Mixers

La Serie TouchMix comprende una serie di unità integratesemplici da utilizzare,
compatte, facilmente trasportabili e dall'incredibile prezzoche consentono a musicisti,
e produttori professionisti di usufruire di tutta la potenzae le prestazioni solitamente
associate a una console dalle dimensioni molto più grandi.
Proprio come nel caso delle fotocamere digitali, che offronosia caratteristiche avanzate
per il professionista navigato sia funzionalità più sempliciper il fotografo amatoriale, il
TouchMix-8 (12 canali di ingresso) e il TouchMix-16 (20canali d'ingresso) lasciano
libero l'utente di optare tra l'Advanced Mode, per ilcontrollo totale di tutti i parametri, e
la Simple Mode, nella quale sono presenti solo i controlliessenziali.

Caratteristiche e specifiche dei "mixer grandi"

Tra i punti di forza dei mixer della Serie TouchMix sonoinclusi EQ parametrico a 4
bande con filtri passa-alto e passa-basso variabili, più unprocessore dinamico su
ciascun canale di ingresso. Quattro bus indirizzano ilsegnale a quattro processori di
segnale professionali interni. Per le uscite principali eaux sono disponibili processori
dinamici, EQ grafico, filtri passa-alto, passa-basso enotch, delay; sono inoltre
presenti 8 gruppi DCA con impostazioni di mute e 8 gruppi dimute. Grazie a quattro
(TouchMix-8) o dieci (TouchMix-16) canali ausiliari diuscita, le unità della Serie
TouchMix rappresentano la soluzione ideale per chi è allaricerca di mixer in grado di
offrire ampie soluzioni di monitoraggio sul palco. Entrambii modelli sono in grado di
fornire segnale diretto in stereo via cavo a sistemi dimonitoraggio in-ear.

Risultati rapidi e professionali

Le unità della Serie TouchMix includono un'ampia libreria di Channel Preset creati
specificatamente per le situazioni di live soundreinforcement. Progettati da esperti
ingegneri del suono specializzati nel "live"utilizzando innumerevoli strumenti, microfoni
famosi e pickup, così come molteplici sistemi di diffusionesonora, questi preset consentono
all'utente di ottenere facilmente e rapidamente un grandesuono dal vivo.
L'Effect Wizard incluso guida l'utente attraverso laselezione e l'assegnazione degli
effetti più idonei, mentre il Gain Wizard si occupa dimonitorare e visualizzare costantemente
eventuali saturazioni del segnale in ingresso. Le unitàTouchMix sono state
dotate di un'ampia libreria di Mixer Scene; è inoltrepossibile salvare, sia internamente
che su dispositivo di archiviazione USB, qualsiasi parametroutente personalizzato.

Compatti e completi

I modelli della Serie TouchMix sono mixer completamente autosufficienti e non
richiedono l'ausilio di un PC o di uno schermo esterno. Il touchscreen a colori con
interfaccia grafica consente l'accesso a tutti i parametri di mix, coadiuvato da una serie
di controlli fisici come encoder rotanti e pulsanti hardware. È anche disponibile una app
per il controllo a distanza tramite smartphone/tablet con iOS* che consente di gestire
tutti i parametri del mixer, mentre grazie all'adattatore USB Wi-Fi (incluso) è possibile
creare una connessione di rete tra il mixer e il dispositivo mobile. Le unità sono inoltre
compatibili con la connessione via cavo o wireless a un eventuale router esterno o
infrastrutturale, e senza bisogno di aggiungere hardware supplementare. I mixer
possono anche essere usati per la registrazione diretta multitraccia su un hard disk
USB esterno, con formato di file a 32-bit broadcast wave. Le tracce audio possono
essere mixate o riprodotte sul mixer, oppure esportate su software DAW per la
sovraincisione e la post-produzione. Tutte le unità TouchMix includono una custodia
protettiva imbottita per il trasporto in tutta sicurezza.


Touch Mix 8 (Spec Sheet


Find out more!  www.qsc.com/products/Mixers/Touchmix_Series/ 

 

Touch Mix 16 (Spec Sheet